Fielmann utilizza i cookie al fine di garantirle il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione nel sito, acconsente all’uso dei cookie.
Fielmann nelle Vostre vicinanze
Occhiali da vista per presbiopia da Fielmann
L’occhio

Presbiopia: “Belgli occhiali! Le stanno bene e non dimostra la sua età...”

Correte la maratona e siete ancora in forma sufficiente per scalare l’Everest? Bene! Non dimostrate la Vostra età. Goethe sosteneva che l’unico modo di evitare la presbiopia era di morire giovani. 


In età più avanzata, il deficit visivo che gli ottici definiscono presbiopia rende la lettura senza occhiali prima faticosa e poi impossibile.

Non dovete preoccuparVi però! La presbiopia è un processo del tutto naturale che interessa tutte le persone. Per il nostro cristallino con il passare degli anni diventa più difficile accomodare alle diverse distanze. Invecchiando, il cristallino perde elasticità. Pertanto, l’occhio non è più in grado di mettere a fuoco gli oggetti da vicino: lettere e numeri si confondono. Leggere un quotidiano, una carta stradale, l’orario dei bus o un libro appassionante diventa difficoltoso e, all’improvviso, le braccia sembrano “troppo corteˮ.

Questa capacità accomodativa del cristallino che consente una visione nitida a diverse distanze, diminuisce a partire dall’infanzia e continua a farlo anche in età più avanzata. Nella maggior parte delle persone inizia a farsi notare solitamente passati circa i 40 anni, quando diventa necessario indossare per la prima volta un paio di occhiali da lettura. Con l’avanzare dell’età, il campo di visione nitida si riduce in modo costante ed è necessaria un’elevata correzione da vicino (lenti per occhiali con un elevato valore diottrico) per continuare a fruire di una visione nitida da vicino.  

A volte, una persona miope nota la presbiopia solo in forma attenuata. Spesso, infatti, chi soffre di miopia è ancora in grado di vedere bene da vicino senza occhiali anche in età avanzata. Tuttavia, ha bisogno di un supporto visivo per lontano e per la distanza intermedia. Al contrario, le persone che da giovani riuscivano ancora ad accomodare, compensando una lieve  ipermetropia iniziano a notare la ridotta capacità accomodativa ben prima dei 40 anni e l’ottico sarà ben lieto di poter consigliare a questi giovani presbiti un occhiale da lettura adatto.

Anche il termine specialistico “presbiopia” deriva dal greco ed etimologicamente significa “occhio vecchio”; non è certamente un’espressione lusinghiera, ma non dobbiamo comunque dimenticare che questo piccolo deficit visivo non costituisce assolutamente una patologia. Forse i greci coniarono questa espressione poco gratificante perché nell’antichità non erano ancora disponibili begli occhiali da indossare! Oggi, soffrire di presbiopia non è certo un dramma per il nostro look. Al contrario: gli occhiali sono ormai da tempo un accessorio di moda.

Con un paio di occhiali da lettura potete vedere nitidamente solo da vicino. Se li utilizzate per guardare lontano, gli oggetti Vi appariranno sfocati. Ad esempio, al ristorante potete leggere il menu, ma gli ospiti al tavolo vicino non sono chiaramente riconoscibili. Gli occhiali progressivi sono una soluzione confortevole e sempre utilizzabile. Potete infatti godere di una visione nitida da vicino e da lontano. Le lenti progressive si distinguono a malapena dalle normali lenti monofocali e, quindi, non rappresentano un elemento indicatore della Vostra età.

La presbiopia non si presenta dall’oggi al domani, bensì è un processo subdolo che spesso si nota solo quando diventa necessario l’uso di occhiali, ovvero quando insorgono i tipici sintomi della presbiopia. Quando leggiamo un libro da seduti o da sdraiati, lo teniamo ad una distanza di circa 30/40 cm dagli occhi. Tuttavia, nessuno di noi prende mai un metro a nastro per verificare questa distanza. Per questo motivo, la presbiopia si nota spesso solo quando gli occhi si stancano rapidamente guardando da vicino o quando la lettura provoca emicranie o quando ancora le braccia si “allunganoˮ. In presenza di questa sintomatologia è bene consultare un oculista o un otico e sottoporsi ad una determinazione dell’acutezza visiva.

MODA E QUALITÀ AL GIUSTO PREZZO. I SERVIZI FIELMANN.
Controllo della vista gratuito

Ottici competenti e specializzati verificano la Vostra acutezza visiva utilizzando la tecnologia più moderna.




Garanzia di soddisfazione

Da Fielmann acquistate senza correre rischi. Se non siete soddisfatti dei Vostri nuovi occhiali li cambiamo, li riprendiamo e rimborsiamo il prezzo d’acquisto. In qualsiasi momento.


Garanzia del miglior prezzo

Da Fielmann acquistate al prezzo più conveniente. Ve lo garantiamo. Se entro 6 settimane dall’acquisto trovate altrove gli stessi occhiali a un prezzo più basso, Fielmann prende indietro gli occhiali e rimborsa il prezzo d’acquisto.